REGIONI CHE EROGANO L’INTERVENTO DI ADDOMINOPLASTICA / ENDOSCOPIA / LAPAROSCOPIA PER DIASTASI ADDOMINALE IN SSN

In questa pagina trovi la lista* delle regioni, delle strutture e dei chirurghi che operano la DIASTASI ADDOMINALE in SSN con addominoplastica, laparoscopia o endoscopia.
Cliccando sul nome del chirurgo di riferimento si aprirà la scheda con i riferimenti per contattarlo, per prendere appuntamento privatamente o tramite CUP:

 

ABRUZZO

Pescara

Clinica Pierangeli: dott. Giuseppe Bongarzoni (ernia/laparocele + grembiule invalidante)

 

BASILICATA

Matera

Ospedale Madonna delle Grazie: dott. Michele De Robertis

 

CAMPANIA

Napoli

Ospedale Cardarelli: dott. Dario D’Angelo 

Clinica Internazionale: dott. Aniello Finizio

Salerno

Villa del Sole: dott. Stefano Santoro / dott. Contaldo

Avellino

Villa dei Platani (Villa Malzoni): dott. Pietro Capasso

 

EMILIA ROMAGNA

Sassuolo

Ospedale Civile

Parma

Casa di cura Città di Parma: dott. Giovanni Bianco (con ernia o diastasi superiore a cm.7)

Modena

Policlinico di Modena: dott. Giorgio De Santis (con ernia o diastasi superiore a cm.5)

Ferrara

Ospedale di Cona: dott. Carlo Riberti

Budrio (BO)

Policlinico S. Orsola Malpighi: dott. Vincenzo Maria Greco / dott. Francesco Minni

Riccione

Ospedale: dott. Luca Garulli (laparoscopia)

Rimini

Ospedale Infermi: dott. Mario Prandi

Sassuolo

Ospedale civile: dott. Fulvio Panico

Cesena

Clinica Malatesta Novello: dott. Luca Grassetti – LEGGI LA SUA INTERVISTA

Ospedale: dott.ssa Parissa Nejad (diastasi minima 6 cm.)

 

FRIULI VENEZIA GIULIA

Udine

Ospedale Santa Maria della Misericordia: dott. Gianni Franco Guarneri / dott. Emanuele Rampino Cordaro / dott. Fabrizio De Biasio / dott. Intini (diastasi minima 4 cm + ernia o laparocele)

 

LAZIO

Roma

IDI: dott. Alessio Caggiati / dott.ssa Rosaria Laporta / dott. Fabrizio Gabrielli

Ospedale Campus Biomedico: dott. Vito Toto (guarda la sua VIDEOINTERVISTA) / dott. Stefano Santoro / dott.ssa Stefania Tenna / dott. Tiziano Pallara / dott. Giovanni Marangi / dott. Paolo Persichetti / dott.ssa Barbara Cagli / dott. Pierfranco Simone

Ospedale Fatebenefratelli (Clinica Villa San Pietro): dott. Di Paola / dott. Massimiliano Ferri / dott. Carlo Garbarino (diastasi min. 4 cm + ernia)

Policlinico Luigi Di Liegro (ex clinica san Vincenzo): dott.ssa Mariangela Ciotti / dott. Davide Gagliardi / dott. Ruggiero (solo chiusura retti – la rimozione della pelle in eccesso è riservata ai pazienti post bariatrici)

Ospedale Sant’Andrea: dott. Renzi (solo post bariatrico)

Clinica Villa Pia: dott. Mariotta / dott. Iannuzzi Mungo

Policlinico Casilino: dott. Gianfranco Marcello Colicchia / dott. Valerio Cervelli

Ospedale San Camillo (Forlanini): dott.ssa Giuliana Sciortino / dott.ssa Cavaliere

Clinica Aurelia Hospital: dott.ssa Vanessa Sperti / dott.ssa Antonella Montagnese / dott.ssa Maria Rita Masia (ernia o diastasi min. 4 cm)

Ospedale San Giovanni: dott.ssa Floriana Arelli (plastico) e dott. Gabriele Manetti (generale)

Clinica Santa Maria di Leuca: dott. Marco Loiacono

Latina
Clinica San Marco: dott. Sergio Ciaschi (solo in presenza di ernia)

 

LIGURIA

Genova
Ospedale San Martino: dott. Armando Gabrielli / dott. Angelo Galli

 

LOMBARDIA

Bergamo

Clinica Gavazzeni: dott. Antonio Corapi / dott. Fabio Toffanetti

Policlinico San Marco: dott. Stefano Olmi (laparoscopia, solo in presenza di ernia/laparocele)

Brescia

Ospedale Civile (solo grandi diastasi)

Milano

Ospedale Fatebenefratelli: dott. Andrea Francesco Menozzi (diastasi minima 6 cm)

Ospedale Humanitas San Pio X: dott. Andrea Margara (diastasi minima cm.6)

Ospedale San Carlo Borromeo: dott. Federico Fiori (diastasi minima 5,1 cm)

Ospedale Niguarda: dott.ssa Dalila Patrizia Greco / dott.ssa Banzatti (diastasi minima 5,1 cm)

Istituto Clinico Città Studi ICCS: dott. Riccardo Testa (diastasi minima 5,1 cm)

Istituto Clinico S. Ambrogio: dott.ssa Liliana De Santo

Magenta (MI)

Ospedale G. Fornaroli (diastasi minima 5,1 cm)

Rho (MI)

Ospedale: Dott.ssa Jlenia Lo Nigro (diastasi minima 5,1 cm con ernia periombelicale)

Garbagnate Milanese (MI)

ASST Rhodense Presidio Ospedaliero: Dott.ssa Jlenia Lonigro (diastasi minima 5,1 cm con ernia periombelicale)

Pavia

Istituto Clinico Scientifico Maugeri: dott. Gianfranco Petrolo (GUARDA LA SUA VIDEOINTERVISTA) (diastasi minima 5,1 cm)

Asola (MN)

Ospedale Carlo Poma: dott. Luigi Boccia

Lecco

Ospedale Manzoni: dott. Tommaso Guzzetti (diastasi minima 6 cm)

Monza

Ospedale San Gerardo

Manerbio (BS)

Ospedale – Reparto di chirurgia generale (solo diastasi importanti con ernia)

 

MARCHE

Ancona

Ospedale Umberto I: dott. Matteo Gioacchini / dott. Davide Talevi

Pesaro

A.O. Ospedali Riuniti Marche Nord: dott. Alberto Patriti

 

MOLISE

Campobasso

Ospedale Cardarelli: dott. Giancarlo Di Marzo (diastasi massima 7 cm.)

 

PIEMONTE

Torino

CTO: dott.ssa Mariarosa RomeoGUARDA LA SUA INTERVISTA / dott. Daniele Bollero / dott. Riccardo Carnino / dott. Jamal Ganem (in presenza di ernia)

Ospedale San Lazzaro-Molinette: dott.ssa Maria Alessandra Bocchiotti / dott. Roberto Pedrale

Ospedale Mauriziano: dott. Ugo Crovella / dott. Paolo Balocco

Ospedale Maria Vittoria: dott. Marco Borsetti

Chivasso

Ospedale: dott. Salvatore Cuccomarino (endoscopia)LEGGI LA SUA INTERVISTA

Asti

Ospedale Cardinal Massaia: dott. Ermanno Margaglia

 

PUGLIA

Bari

Ospedale San Paolo: dott. Corrado Minervini / dott. Vincenzo Perchinunno / dott. Armenise (con ernia)

Mater Dei: dott. Vincenzo Bucaria

Policlinico: dott. Giuseppe Giudice

Acquaviva delle Fonti (BA)

Miulli: dott.ssa Grazia Giardinelli

 

SARDEGNA

Sassari

Policlinico: dott. Carlo Conchedda

Oristano

Clinica Madonna del Rimedio: dott. Sau

Quartu San’Elena (CA)

Clinica Polispecialistica Sant’Elena: dott. Francesco Badessi

Cagliari

Policlinico di Monserrato: dott. Cesare Moretti / dott. Andrea Figus (con ernia)

Nuoro

Ospedale: dott. Franco Salis / dott.ssa Noemi Spissu

 

SICILIA

Catania

Mater Dei: dott. Ayoub Kamal (diastasi minima 5 cm + ernia)

Cannizzaro: dott. Rosario Ranno (in presenza di ernia/laparocele o grembiule invalidante)

Messina

Policlinico: prof. Navarra – dott. Strano

Palermo

Casa di Cura Torino: dott. Antonio Ciulla (solo chiusura retti)

 

TOSCANA

Siena

Policlinico Le Scotte: dott. Cesare Brandi / dott. Carlo D’Aniello / dott. Luca Grimaldi (in presenza di ernia)

Pisa

Ospedale Cisanello: dott. Antonio Marioni (laparoscopia) / dott.ssa Berta (laparoscopia) (diastasi minima 3 cm + ernia addominale)

Ospedale Santa Chiara: dott. Gianfranco Romeo / dott. Emanuele Cigna (diastasi minima 5 cm)

Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana: dott. Alessandro Giacomina

Firenze

Ospedale San Giovanni di Dio: dott. Pierluigi Ipponi (in presenza di ernia)

Ospedale Careggi: dott. Francesco Coratti (laparoscopia)

Pescia (PT)

Ospedale SS. Cosma e Damiano: dott. Francesco Aloise / dott. Francesco Mammoliti

 

TRENTINO ALTO ADIGE

Trento

Ospedale Santa Chiara: dott. Paolo Cristofolini / dott. Alessandro Carrara (anche in laparoscopia robotica)

Bressanone (BZ)

Ospedale: dott. Davide Pino / dott. Lorenz Larcher (con ernia o laparocele)

 

UMBRIA

Umbertide (PG)

Ospedale Civile: dott. Marino Cordellini / dott.ssa Alessandra Barile (diastasi + ernia)

Assisi

Ospedale: dott. Andrea Calabrese

Terni

Ospedale Santa Maria: dott. Stefano Chiummariello

Gubbio/Gualdo

Presidio Ospedaliero: dott.ssa Chiara Sannipoli / dott. Lapalorcia (diastasi + ernia)

Pantalla (PG)

Ospedale Media Valle Del Tevere: dott.ssa Barile

 

VENETO

Verona

Ospedale Borgo Trento: dott. Maurizio Governa / dott.ssa Glenda Caputo / dott. Enrico Vigato / dott.ssa Jasminka Minic

Mestre

Ospedale dell’Angelo: dott. Marco Lorenzini

Vicenza

Ospedale San Bortolo: dott. Maurizio Pegoraro (solo post bariatrico o gravi diastasi con ernia e grembiule adiposo)

Villa Berica: dott. Diego Cappellina (diastasi minima 6 cm)

 

REGIONI DI CUI NON ABBIAMO INFORMAZIONI:

Valle d’Aosta / Calabria

 


– Ti ricordiamo che puoi operarti in SSN in qualsiasi regione d’Italia anche se non sei residente –


 

  • * la pagina è in costante aggiornamento in base alle informazioni che riceviamo. Non ci assumiamo la responsabilità per dati inesatti o incompleti

 

 


 

 

ISCRIVITI AL NOSTRO GRUPPO DI AIUTO E SOSTEGNO “DIASTASI ITALIA OFFICIAL GROUP”

Il nostro è il primo gruppo Facebook italiano dell’Associazione Diastasi Italia ODV che, già dal 2015, si occupa di diastasi addominale, una patologia tanto sconosciuta quanto diffusa. Qui troverai l’esperienza, il supporto e i consigli, non di una, ma di quasi 20 mila donne che combattono con questo problema o che l’hanno già risolto.

 

×

Make an appointment and we’ll contact you.


* campi obbligatori

Inline
Inline