Testimonianza di Elisa R.

Gen 24, 2017 - by Team Diastasi Italia - in Testimonianze

No Comments

Dopo il parto passa un anno e pensavo di essere ancora incinta… sempre pancia gonfia, dolori al basso ventre alla schiena e fitte strane in pancia…. finché un giorno da distesa sento un buco in mezzo alla pancia e… giro su internet e scopro questo splendido gruppo… penso di essere stata tra le prime ad iscrivermi perché allora eravamo in poche e da la mi si è aperto un mondo che mi ha dato la forza di girare per dottori e decidere di fare operazione e non mollare capendo che è realmente un problema che va risolto!!! Grazie meravigliose amiche di pancia.

Commenta

Share this article

Team Diastasi Italia

6 thoughts to “La storia di Chiara F.”

  • Claudia Casetti

    14 Apr 2017 at 7:00

    Cara Chiara sono contenta che tu abbia risolto!potrei sapere dove opera il tuo chirurgo?io sono di Roma, e ho il tuo stesso problema. Vorrei tanto capire a chi mi posso affidare. Grazie!

    Rispondi
  • Liliana

    23 Apr 2017 at 18:37

    A distanza di 4 anni lapancia è aperta , quando ne parlo con mio marito ( che è medico ) minimizza , dicendo che l’operazione è molto più invasiva .. ma io mi sento diversa non sono più io ho un pallone nella parte superiore.. help help

    Rispondi
  • clo

    12 Giu 2017 at 19:05

    In tutto ciò, trovo assurdo che i medici e ginecologi non si occupino affatto della salute – anche psicologica – delle donne dopo il parto.
    Tutti a spiegarti cosa DEVI fare in gravidanza, COME devi partorire, e poi dopo…il buio. Nessuno ti dice niente, nessuno ti aiuta a capire se tutto è andato a posto, nessuno ti prende sul serio quando dici che “li sotto” c’è qualcosa che non va, nessuno che verifica se magari hai avuto un prolasso, o ti spiega cosa fare dopo il parto per rimetterti in forma (nel senso funzionale prima che estetico) e quali sono i possibili danni…

    E quando vai da un ginecologo, esprimendo una preoccupazione, ti dicono “ma è solo una questione estetica”, come se la tua vita da “donna” dopo il parto fosse finita e non avesse piu importanza.

    E’ la cosa che più ho detestato dopo il primo figlio, ed è quello che mi fa più paura ora che aspetto la seconda.

    Rispondi
    • Enrica – Team Diastasi

      14 Giu 2017 at 17:04

      Hai ragione Clo! La maggior parte di noi non aveva MAI sentito parlare di diastasi prima del parto e prima di vaer notato che ci fosse qualcosa di “strano”. Noi lottiamo ogni giorno perchè a questa patologia venga dato il giusto peso!

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

×

Make an appointment and we’ll contact you.


* campi obbligatori

Inline
Inline