Testimonianza di Azzurra O.

Febbraio 01, 2017 - by Team Diastasi Italia - in Testimonianze

No Comments

Dopo un parto cesareo avevo sempre quella maledetta pancia che non andava giù, dopo il secondo parto, questa volta naturale, la situazione era peggiorata tantissimo. Mi era rimasta una pancia che sembravo incinta di qualche mese. Decido di mettermi a dieta seriamente e seguita da un dietologo, senza sgarrare mai, riesco a togliere i kili di troppo, ma la mia pancia rimaneva lì. Pensavo di aver preso troppi kili in gravidanza e che niente, sarei rimasta così semplicemente xchè ero stata sfortunata e xchè il mio corpo aveva reagito così alle gravidanze. Nel frattempo dolori lombari e dormire in certe posizioni non era più possibile. A distanza di circa 15 mesi dall’ultimo parto sento per la prima volta la parola Diastasi. La sento pronunciare dal medico del lavoro, che durante una normale visita di routine, me l’aveva diagnosticata sottovalutandola un po? ma che comunque mi aveva messo una pulce nell’orecchio. Sono tornata a casa dicendomi: che sarà questa diastasi? Ho iniziato a cercare informazioni in internet e sono “capitata” in questo gruppo meraviglioso. Poi l’autovalutazione e successivamente l’ecografia che mi ha confermato una diastasi di 7 cm con ernia ombelicale. Da una parte sono preoccupata, dall’altra tiro un sospiro di sollievo: eccola lì la mia nemica da combattere! E adesso manca pochissimo e finalmente sarà solamente un ricordo!

Commenta

Share this article

Team Diastasi Italia

9 thoughts to “Testimonianza di T.C.”

  • vivian

    3 Maggio 2017 at 10:18

    Mi chiamo Vivian,leggere le vostre testimonianze é stato lluminante davvero.
    Ho deciso di fare ‘intervento ma non so proprio da dove partire…il mio medico non mi é di aiuto ed io vorrei avere delle informazioni per per muvermi nel modo giusto…

    Rispondi
    • vivian

      3 Maggio 2017 at 10:20

      Sono di Latina

      Rispondi
      • Enrica – Team Diastasi

        6 Maggio 2017 at 17:15

        Ciao Vivian, prima di tutto dovresti fare un’ecografia della parete addominale, poi con quella puoi farti fare l’impegnativa per una visita di chirurgia plastica per sospetta diastasi. A Roma c’è l’IDI e il suo primario, dott. Caggiati, che sono molto bravi.

        Rispondi
  • Laura Ferrari

    28 Agosto 2017 at 13:43

    Buongiorno, anche io subito dopo il parto sentivo “tanto spazio” e la pancia che andava più in fuori di prima. “Mi sembra di avere un otre dentro”. E tutti i medici, passerà….
    Le altre donne mi hanno chiesto se ero di nuovo incinta per anni, e dalla frustrazione ho fatto in modo di diventare obesa. Poi sono ridimagrita, anche bene, gradualmente, ma… il pancione è ritornato appena ripresi i pochi chili di assestamento di chi ne perde 30!
    Vengo alla mia domanda, a 19 anni dal parto, ma da ex donna di 100 chili fino a 5 anni fa ho speranza di vedermi passare l’intervento dal SSN?

    Rispondi
    • Enrica – Team Diastasi

      29 Agosto 2017 at 10:08

      Non ci sono limiti di età per l’intervento (a meno di altre complicazioni mediche) ma dipende molto dal’ampiezza della sua diastasi. Le consiglio di fare un’ecografia e di controllare i parametri che cambiano molto da regione a regione, trova le indicazioni sulla nostra pagina di menu “dove andare”. In bocca al lupo

      Rispondi
  • Irene

    18 Gennaio 2018 at 11:21

    Buongiorno a tutte! Anch’io dopo le mie 2 gravidanze mi ritrovo con una diastasi di circa 5 cm. .. e un ernia ombellicale grossa…ho fatto molte visite e anche una risonanza magnetica, ma non ho trovato nessuno che mi operi con il servizio nazionale, invece qui leggo tutto altro…. sapete indicarmi qualcuno su Torino. .. sono disperata. .. ormai sono 6.5 anni che sto così. .. grazie mille

    Rispondi
  • Gio’

    26 Marzo 2018 at 0:00

    Salve, anch’io a distanza di tre anni e mezzo dal parto ho scoperto di avere diastasi addominale e ernia ombelicale,che mi portano diverse problematiche,come dolori addominali,crampi, mal di schiena,oltre all’evidente pancia che si gonfia in modo anomalo…parlando con il medico di base mi ha proposto un intervento per l’ernia,in cui dice,ricucirebbero i retti addominali…invece in rete ho letto di operazioni di addominoplastica in cui si risolverebbero anche ernia e diastasi. Risolvendo anche la parte estetica,che sinceramente mi pesa anche molto a livello psicologico. Vorrei sapere se qualcuna si è fatta operare nella zona di Torino e da chi…vorrei convincermi ad operarmi,ma la cosa mi spaventa non poco…un saluto a tutte,e grazie per le preziose informazioni!

    Rispondi
  • tatiana

    17 Luglio 2018 at 17:13

    ciao , io sono Tatiana, ho 3 figli, ho una diastasi di 5 cm, ho fatto il day ospita a Verona il 13 giugno e sto’ aspettando con ansia che mi chiamano per l’intervento. qualcuno può’ darmi qualche consiglio???

    Rispondi
    • – Team Diastasi

      18 Luglio 2018 at 10:10

      Ciao Tatiana, parli della preospedalizzazione? In quel caso possono volerci fino a 3 mesi prima di essere chiamati per l’intervento. Se vuoi maggiori informazioni da altre ragazze in attesa come te, puoi richiedere l’iscrizione al gruppo Facebook Diastasi Italia: https://www.facebook.com/groups/diastasitalia/
      Buona giornata!

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

×

Make an appointment and we’ll contact you.

* campi obbligatori

Inline
Inline